Giuseppe Intrieri - Fotografia & Natura

Giuseppe Intrieri - Fotografia & Natura

Un giro a Colne Valley Regional Park

Condividi

Verso Londra attraverso foreste e laghi: dove si trova Colne Valley Regional Park?

Il Colne Valley Regional Park offre la prima e sostanziale immersione nella campagna a ovest di Londra. Fondato nel 1965, il parco si estende da Rickmansworth a nord fino a Staines e il fiume Tamigi a sud, e da Uxbridge e Heathrow a est fino a Slough e Chalfont St Peter a ovest.

Questo mosaico di terre coltivate, boschi e corsi d’acqua comprende 200 km di fiumi, canali e oltre 60 laghi. Fu istituito nel 1965 ed ha una superficie di 43 miglia quadrate, il paesaggio è una commistione di vivaci centri urbani, spazi verdi e vie navigabili, offrendo la prima esperienza di campagna subito a ovest di Londra.

Il Colne Valley Park Trust si impegna a evidenziare questa straordinaria e diversificata area, narrandone la storia, celebrando il ricco paesaggio e preservandone la biodiversità. Sebbene molte persone vivano, lavorino e visitino la Colne Valley, sono ancora troppe quelle che non realizzano che essa costituisce parte di un parco regionale vivace.

Sentieri nei pressi di Stocker's Lake

Come raggiungere Colne Valley Regional Park?

Per raggiungere Colne Valley Regional Park ci sono diversi modi, innanzitutto dipende da dove si vuole andare. Essendo un parco molto esteso da nord a sud bisogna prima deciderne la destinazione esatta e poi valutare come raggiungerlo.

La destinazione può essere una delle varie piccole riserve naturali locali (Local Nature Reserve) presenti nel parco, quali:

e molte altre. Queste in generale è bene raggiungerle in macchina per essere più comodi. Controllando i link di ogni riserva potete trovare informazioni e la mappa.

Se si sceglie di utilizzare i mezzi pubblici si può arrivare a Rickmansworth con la Metropolitan Line o i treni della Chiltern Railways dal centro di Londra, poi con una camminata si può giungere all’estremità nord del parco e visitare alcuni dei suoi laghi fra cui Rickmansworth Aquadrome, Stocker’s Lake a via dicendo. 

Se si ha voglia di giungere più al centro del parco si può raggiungere Denham con il treno da London Marylebone e da lì poi scegliere qualche percorso da fare in base a quanto si è allenati, ci sono vari cammini da fare, alcuni sono indicati qui.  Inoltre da qui è possibile raggiungere in circa 35 min di camminata il centro visitatori del parco.

Insomma, l’incredibile varietà del parco e la sua superficie estesa lasciano solo spazio alla fantasia.

Punto di osservazione delle Sterne vicino a Stocker's Lake

Come mai è importante Colne Valley Regional Park?

Il Colne Valley Park assume un ruolo significativo nella promozione della biodiversità, specialmente grazie alla presenza di vari habitat palustri che si estendono nel suo nucleo. Questi ambienti forniscono rifugio a numerose specie di flora e fauna, situandosi proprio ai margini di Londra. Riguardo alle ufficiali designazioni del sito, il Colne Valley Regional Park include:

– Una porzione di un’Area di Protezione Speciale (Special Protection Area)
– Una sezione di una Riserva Naturale Nazionale (National Nature Reserve)
– 13 Siti di Importanza Scientifica Speciale (Site of Special Scientific Interest)
– 7 Riserve Naturali Locali (Local Nature Reserve)

In aggiunta, vi sono numerosi siti di flora e fauna selvatica a livello di contea, che non sono soggetti a regolamentazioni specifiche, così come boschi antichi e riserve naturali informali.

Il Colne Valley Park rappresenta una meta prediletta sia per gli appassionati di birdwatching che per i sostenitori della conservazione. Luoghi popolari all’interno del parco includono Stockers Lake, Broadwater Lake e le dighe di Staines.

La Herts & Middlesex Wildlife Trust ha sviluppato una serie di documenti informativi focalizzati su alcuni dei migliori siti per l’osservazione della fauna selvatica all’interno del Colne Valley Park, potete trovarli qui

Che tipi di habitat ci sono a Colne Valley Regional Park?

Il Colne Valley Regional Park offre una diversificata gamma di habitat che attira un’ampia e variegata fauna selvatica, conferendogli un valore eccezionale così vicino a Londra.

A meridione, si estendono rilevanti distese umide di pascolo e habitat di prato di pianura presso Staines Moor SSSI (Sito di Interesse Scientifico Speciale o Site of Special Scientifici Interest), insieme a altre zone di prato di buona qualità. Dirigendosi verso nord, l’abbondanza di bosco deciduo cresce, portando a un cambio nel paesaggio che favorisce una varietà diversificata di fauna selvatica.

Il Colne Valley riceve il contributo di vari fiumi, tra cui il Colne stesso, i quali forniscono habitat essenziali e contribuiscono a sostenere le distese umide di pascolo e altri habitat ripariali nel parco.

Altri esempi di habitat prioritari comprendono una porzione di bosco antico in Ruislip Woods e una combinazione di bosco e landa in Black Park country park. Tra le specie che è possibile avvistare nella valle ci sono i martin pescatori, insieme a una vasta gamma di uccelli acquatici, bisce dal collare e cervi Muntjac.

Airone Cenerino all'interno del parco
Svasso Maggiore con piccolo al seguito

Io ci sono stato ed ho esplorato soltanto la parte nord che include Rickmansworth Aquadrome Nature Reserve, Stocker’s Lake Nature Reserve e Springwell Lake. Sicuramente ci tornerò perchè come avete potuto capire questo parco è enorme e merita di essere esplorato per vari aspetti. Spero l’articolo via sia piaciuto e sia siatto utile ad invogliarvi a visitare questo nuovo parco, forse ancora sconosciuto ai più, ad ovest di Londra.

Torna in alto