Giuseppe Intrieri - Fotografia & Natura

Giuseppe Intrieri - Fotografia & Natura

Hackney Marshes: zone umide fra i palazzi dove uomo e natura convivono

Condividi

Zone umide in East London , in mezzo a palazzi e campi da calcio, dove si trova Hackney Marshes?

Circondato dall’Old River Lea e dall’Hackney Cut, Hackney Marshes è un luogo preferito da camminatori, ciclisti e, soprattutto, calciatori dilettanti. Si trova ad nella Londra est, nella zona di Hackney come dice lo stesso nome.

Coprendo 337 acri (136 ettari), le paludi erano una volta una vera palude, regolarmente allagata dalle acque del Lea, ma erano drenate dal Medioevo. Sono stati conservati per uso pubblico nel 1890 e, sebbene alcuni terreni siano stati persi per alloggi e altri sviluppi (e più recentemente per il Parco Olimpico), forniscono uno spazio essenziale per la ricreazione, vantando oltre 80 campi da calcio, rugby e cricket. Un piano di sviluppo multimilionario implementato prima dei Giochi del 2012 ha portato a migliori piazzole, sentieri, piste ciclabili e strutture comunitarie

In tutto questo contesto però Natura e Uomo convivono creando uno scenario unico , dove anche nel mezzo di tutta questa antropizzazione si può osservare natura selvaggia.

Come raggiungere Hackney Marshes?

Per raggiungere Hackeny Marshes ci sono diversi modi, dipende da dove si viene. Prendo come riferimento di destinazione, Hackney Mars Centre, che sarebbe il centro informazioni e ricreativo del parco. Indicazioni qui.

Se si viene da Londra e si vuole raggiungere con la metro le fermate più vicine sono Stratford, che è servita da varie linee (Jubilee Line, Central Line, DLR, Elizabeth Line) e da lì poi camminare a piedi circa 30 min. Un’alternativa è prendere la linea Overground che arriva ad Hackney Wick e da lì a piedi circa 25 min.

Se si viaggia in treno si può raggiungere la stazione Stratford International oppure per chi viene da Nord, la stazione Lea Bridge.

 

Se viaggiate in auto potete raggiungere il parcheggio dell’Hackney Marshes Centre. Indicazioni qui.

Un Airone Cenerino (Ardea cinerea) sulle rive del fiume Lea.

Cosa c'è di particolare ad Hackney Marshes?

Seppur sia un’area circondata da campi da calcio e zone abitative,i marshes sono  un’importante area per la natura e l’ecologia, con aree di nidificazione e svezzamento per gli uccelli e hanno ricevuto una bandiera verde nel 2011.

Appena sotto Lea Bridge Road, una riserva naturale occupa gli ex letti del Middlesex Filter, mentre a sud c’è Wick Woodland, piantato negli anni ’90 con frassini e pioppi neri autoctoni.

Di sicuro ancora una volta rimango affascinato da tutto questo, per molti sembrerà niente, per me invece significa tanto. vedere come la natura prende i suoi spazi e uccelli e ambienti fragili come le zone umide, convivono con il contesto umano circostante. Lasciate un commento nella sezione qui sotto.

Guarda il video su YouTube

i-parchi-di-londra

Vuoi saperne di più sul progetto?

Torna in alto